Inaugurazione dell’Area Ex-Cariboni: un sogno che diventa realtà

Parco Paride Cariboni, Colico.
Parco Paride Cariboni, Colico.

COLICO – È stato inaugurato il Parco Paride Carboni sorto, dopo un importante opera di bonifica e rigenerazione, nell’area dove un tempo vi erano i fabbricati della Cariboni Paride S.p.a.
Azienda storica dell’area, nata all’interno di una famiglia di imprenditori molto legati al territorio, la Cariboni S.p.a. operava nel settore edilizio e delle costruzioni ed era stata una delle aziende protagoniste della realizzazione della Superstrada 36.

Dove prima c’erano i ruderi della fabbrica e un’area estremamente degradata posizionata a ridosso del lungolago, ora c’è un’ampia area di verde realizzata grazie ad un ottimo lavoro di coordinamento territoriale e ai fondi stanziati dal POR FESR all’interno della Strategia Nazionale Aree Interne. L’intervento (8.2 A) è infatti contenuto nell’Accordo di Programma Quadro per l’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario.

L’area di circa 4800 mq, bonificata dall’ex-proprietario e acquisita dal Comune, ospita oggi uno splendido parco con percorsi ciclopedonali, un chiosco infopoint turistico e una struttura dedicata al bikesharing. Spazi moderni, situati in una posizione centrale, facilmente accessibili e di collegamento per chi vuole raggiungere e visitare il Forte di Montecchio, il Forte Fuentes e la Torre di Fontanedo, per i turisti che arrivano “da terra” tramite la ferrovia e le linee del Trasporto Pubblico Locale, e per i residenti che desiderano raggiungere la biblioteca, l’auditorium e la spiaggia. Un luogo nuovo, aperto e ricco di servizi per tutti.

La rinascita dell’ex area Cariboni di Colico è stata festeggiata con il taglio del nastro sabato 12 Giugno 2021. Una cerimonia a cui ha partecipato il Sindaco di Colico Monica Gilardi, il Presidente della Regione Attilio Fontana insieme all’Assessore regionale Massimo Sertori, i Sindaci dei Comuni vicini, l’Onorevole Ugo Parolo e i Presidenti delle Comunità Montane.

Tanti sono stati i cittadini che hanno assistito al momento inaugurale del progetto, inserito in una più ampia strategia e visione che dal 2016 coinvolge 31 Comuni e 2 Comunità Montane e punta a valorizzare tutta l’area dell’Alto Lago e delle Valli del Lario.

Galleria: fonte Lecco Notizie

Aperto il bando Turismo e Attrattività per l’area interna

Come preannunciato, Regione Lombardia ha pubblicato oggi l’apertura del bando a supporto di turismo e attrattività: un’opportunità riservata al territorio dell’area interna Alto Lago di Como e Valli del Lario, per la quale sono stati stanziati 1.200.000 €.

Il bando è rivolto a imprese turistiche che abbiano sede operativa nei comuni di Cremia, Domaso, Dongo, Dosso del Liro, Garzeno, Gera Lario, Livo, Montemezzo, Musso, Peglio, Pianello del Lario, Sorico, Stazzona, Trezzone, Vercana, Gravedona ed Uniti, Bellano, Casargo, Colico, Cortenova, Crandola Valsassina, Dervio, Dorio, Esino Lario, Margno, Pagnona, Parlasco, Premana, Sueglio, Taceno, Valvarrone e Vendrogno .

Le imprese ammissibili devono avere codice ATECO 55 ALLOGGIO o 56 ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE . Possono aderire anche i titolari di B&B.

Il bando finanzia interventi di ristrutturazione e riqualificazione degli immobili/aree destinati ad uso ricettivo e acquisto e installazione di attrezzature e/o di tecnologie innovative.

Il contributo concesso potrà ammontare ad un massimo di:
– 200.000,00 euro per le imprese ( de minimis)
– 15.000,00 euro per i soggetti titolari di attività di bed and breakfast che svolgono attività economica.

E’ possibile presentare domanda di contributo dalle ore 12:00 del 10 luglio fino alle ore 12:00 del 16 settembre 2019.

I contributi sono erogati da Regione Lombardia nell’ambito del POR FESR 2014/2020 – AZIONE III.3.B.2.3 – Sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di qualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa

BANDO TURISMO E ATTRATTIVITA’ – AREE INTERNE

Turismo e startup: a breve i bandi per l’area interna

La Giunta di Regione Lombardia ha recentemente approvato due importanti decreti, che permetteranno di attivare nelle prossime settimane nuovi bandi di finanziamento dedicati al territorio dell’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario.

Si tratta di due iniziative rivolte alle imprese, che riguarderanno:

  1. Bando per le attività turistiche

Questo bando sarà volto a sostenere progetti di riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere, extra-alberghiere e dei pubblici esercizi. La dotazione finanziaria complessiva è di 1.200.000 €; i progetti potranno ricevere il 40% del contributo a fondo perso ( investimento minimo 20.000 €, contributo massimo 200.000 €). Maggiori dettagli saranno disponibili alla pubblicazione del bando.

2. Bando per le start up

Questo bando sarà finalizzato a sostenere l’avvio e lo sviluppo di piccole e medie imprese, oltre che di attività di lavoro libero-professionale anche in forma associata. La dotazione finanziaria complessiva è di 550.000 €; è previsto un contributo a fondo perso pari al 40% dei costi (contributo massimo 60.000 €, investimento minimo 20.000 €). Anche in questo caso maggiori dettagli saranno disponibili alla pubblicazione del bando.

I contributi saranno erogati grazie ai fondi del Programma Operativo FESR 2014/2020 di Regione Lombardia – Asse 3.

Si tratta di un tassello importante della Strategia d’Area Alto Lago di Como e Valli del Lario, approvata nell’ambito della Strategia Nazionale per le Aree Interne. Un’occasione per le imprese del territorio per innovare e aumentare la propria competitività.

Alla pubblicazione dei bandi su questo sito saranno disponibili tutti gli aggiornamenti sulle tempistiche e le modalità di partecipazione.