Aperto il bando Turismo e Attrattività per l’area interna

Come preannunciato, Regione Lombardia ha pubblicato oggi l’apertura del bando a supporto di turismo e attrattività: un’opportunità riservata al territorio dell’area interna Alto Lago di Como e Valli del Lario, per la quale sono stati stanziati 1.200.000 €.

Il bando è rivolto a imprese turistiche che abbiano sede operativa nei comuni di Cremia, Domaso, Dongo, Dosso del Liro, Garzeno, Gera Lario, Livo, Montemezzo, Musso, Peglio, Pianello del Lario, Sorico, Stazzona, Trezzone, Vercana, Gravedona ed Uniti, Bellano, Casargo, Colico, Cortenova, Crandola Valsassina, Dervio, Dorio, Esino Lario, Margno, Pagnona, Parlasco, Premana, Sueglio, Taceno, Valvarrone e Vendrogno .

Le imprese ammissibili devono avere codice ATECO 55 ALLOGGIO o 56 ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE . Possono aderire anche i titolari di B&B.

Il bando finanzia interventi di ristrutturazione e riqualificazione degli immobili/aree destinati ad uso ricettivo e acquisto e installazione di attrezzature e/o di tecnologie innovative.

Il contributo concesso potrà ammontare ad un massimo di:
– 200.000,00 euro per le imprese ( de minimis)
– 15.000,00 euro per i soggetti titolari di attività di bed and breakfast che svolgono attività economica.

E’ possibile presentare domanda di contributo dalle ore 12:00 del 10 luglio fino alle ore 12:00 del 16 settembre 2019.

I contributi sono erogati da Regione Lombardia nell’ambito del POR FESR 2014/2020 – AZIONE III.3.B.2.3 – Sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di qualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa

BANDO TURISMO E ATTRATTIVITA’ – AREE INTERNE

Bando ricerca, sviluppo e innovazione

L’area dell’Alto lago di Como e Valli del Lario si connota per la presenza di realtà imprenditoriali di grande rilievo, anche internazionale, specializzate nei settore della
meccanica, meccatronica ed energia.

Aziende che rappresentano un imprescindibile valore aggiunto per il territorio e alle quali la Strategia d’Area guarda con particolare interesse: il bando attivato da Regione Lombardia nell’ambito dell’Asse 1 – FESR è dedicato proprio alla selezione di un progetto di innovazione e sviluppo, a supporto delle filiere locali.

Possono presentare richiesta di contributo aggregazioni composte da imprese e centri di ricerca, composti da almeno 3 soggetti e fino a un massimo di dieci soggetti. Il progetto che sarà selezionato potrà beneficiare di un contributo complessivo di 1.500.000 €, con un investimento complessivo pari ad almeno 2,5 milioni.

il bando è aperto fino al 15 maggio 2019, tutte le informazioni sono disponibili a questo link
http://www.fesr.regione.lombardia.it/wps/portal/PROUE/FESR/Bandi/DettaglioBando/Agevolazioni/call-aree-interne-dgr-1102-2018